La nuova tecnologia Nissan ProPilot migliora la sicurezza nella guida

Nissan Qashqai

Nissan Qashqai, leader in Europa e in Italia del mercato C-SUV, ora equipaggiato con tecnologia ProPILOT, che assiste il conducente in fase di sterzata, accelerazione e frenata.

L’impegno di tutte le case automobilistiche e di Nissan in particolare, è rivolto al miglioramento di tutte quelle tecnologie che ci supportano durante la guida.

Ma come funziona il ProPilot?

Attivo su singola corsia in autostrada e strade ad alto scorrimento e ottimizzato per gestire situazioni di traffico a bassa velocità e di crociera ad alta velocità. Nissan ProPILOT consta di tre funzioni:

  • Intelligent Cruise Control: regola la velocità e mantiene la distanza dal veicolo che precede nella stessa corsia di marcia.
  • Lane Keep Assist: agisce sullo sterzo per aiutare a mantenere il veicolo al centro della corsia, anche in presenza di un veicolo che precede.
  • Traffic Jam Pilot: permette di seguire la vettura che precede alla distanza stabilita, se necessario rallenta fino a fermarsi e poi riparte

Nissan Qashqai ProPilotPur essendo il primo passo di Nissan verso la guida assistita, questa tecnologia richiede comunque l’attenzione e l’intervento del conducente. L’autista infatti rimane l’unico responsabile del controllo e del comportamento del veicolo.

Quando le condizioni del traffico lo richiedono, il sistema fa rallentare la vettura fino ad arrestarla completamente e la fa ripartire in automatico se la sosta dura tre secondi o meno. Se dura di più, il conducente deve premere il pulsante RESUME o l’acceleratore per riprendere la marcia. Inoltre, ProPILOT è in grado di mantenere Nissan Qashqai al centro della corsia autostradale prescelta, tramite un sistema di riconoscimento delle strisce che la delimitano. 

Contattaci per fissare un appuntamento e provare dal vivo questa nuova tecnologia su Qashqai.